Prossimo incontro

Prima Categoria - Girone G

Valentino Mazzola vs Olympic Salerno

10/12/2022

Casignano

Ultimo incontro

Prima Categoria - Girone G

Olympic Salerno - 0

Pol. Baronissi - 0

Classifica

  • 1. Virtus Junior Stabia 27
  • 2. Rocchese 26
  • 3. Siano Calcio 19
  • 4. Giffonese 17
  • 5. Vico Calcio 17
  • 6. Salerno Guiscards 17
  • 7. Vietri Raito 16
  • 8. Living Sarno 14
  • 9. Montoro 14
  • 10. Valentino Mazzola 11
  • 11. Pol. Baronissi 10
  • 12. Gragnano 10
  • 13. Olympic Salerno 10
  • 14. Atletico Nuceria 5
CAMPIONATO 1A CAT. 2022/2023 - GIRONE G
Classifica 11° giornata.
Prima squadra Juniores Allievi Giovanissimi
  • Olympic Salerno, Juniores sorpassata dall’Assocalcio Terzo Tempo in un pazzo finale

    30/11/2022

    Beffa finale per la formazione Juniores Under 19 dell'Olympic Salerno che cede (2-4) all'Assocalcio Terzo Tempo nella settima e terzultima giornata del girone d'andata, venendo agganciata dagli stessi avversari a quota 6 in classifica. Diversi gli ex di turno in campo nelle fila della squadra biancorossa, subito sollecitata dall'undici di Michele Pecorale con Gentile che chiama al pronto intervento Zarra, reduce dall'ottima prestazione con la prima squadra in quel di Gragnano. Al 20' il vantaggio dei granata con Vicinanza che sorprende Zarra con un gran tiro da fuori. Ad inizio ripresa occasionissima per l'Assocalcio Terzo Tempo con Vicinanza, indisturbato, che non riesce a depositare in rete un traversone dalla destra. Goal mangiato, goal subito. La legge del calcio è implacabile ed arriva il pari dei baby colchoneros con Bucciarelli che infila l'estremo difensore in uscita. Sulle ali dell'entusiasmo, dopo un tentativo di Di Ceto, arriva il raddoppio locale con Morbegno che devia in rete al volo una corta respinta della barriera sulla punizione calciata da Di Ceto. A tre minuti dal termine la partita prende una piega inaspettata: Adinolfi trova il pareggio con un velenoso tirocross che lascia immobile Zarra poi al 90' De Luca riporta in vantaggio l'Assocalcio con un preciso colpo di testa. L'Olympic, con tanti sotto età in campo, paga l'improvviso black out e si becca nel secondo dei cinque minuti di recupero anche la quarta rete ad opera di Zucchetti. Di seguito cronaca integrale e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/887

    loading...
  • Gragnano-Olympic Salerno 1-3. Blitz biancorosso con Pizzi e doppio Piccirillo

    27/11/2022

    Splende ancora una volta in trasferta, nonostante la giornata piovosa, il sole in casa Olympic Salerno. I biancorossi conquistano la seconda vittoria stagionale in casa del Gragnano al termine di una prova di grande compattezza che vale tre punti pesantissimi a tre giornate dalla fine del girone d'andata. Ancora assenze per mister Bucciarelli che tra i pali schiera il numero 1 della Juniores Zarra, subito sollecitato dal diagonale mancino di Tramontano: bravo il portierino salernitano, poco prima saltato da Palumbo e protetto dal salvataggio sulla linea di Scermino. Con il passare dei minuti gli ospiti prendono campo e coraggio, Celetta sfiora il vantaggio con un colpo di testa di poco a lato ma il goal è nell'aria e si materializza quando Pizzi pesca l'incrocio con un gran sinistro dalla distanza. Dura poco, però, lo 0-1 perchè a fine primo tempo il Gragnano perviene al pari grazie al rigore trasformato da Elefante. Nella ripresa Piccirillo grande protagonista: l'attaccante vietrese elude la marcatura del difensore e gira al volo in rete il traversone teso di Celetta per il nuovo vantaggio Olympic. A dieci dalla fine i colchoneros, in precedenza ancora pericolosi con Troisi, chiudono i giochi con Piccirillo che prima sbatte sul palo poi raccoglie la respinta e deposita in rete per l'1-3 con cui si chiudono le ostilità dopo quattro minuti di recupero. Di seguito cronaca integrale e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/886

    loading...
  • Olympic Salerno, inedita trasferta a Gragnano. Juniores a caccia di riscatto con l’Assocalcio, riposo per l’Under 16

    25/11/2022

    Inedita trasferta alle porte per la prima squadra dell'Olympic Salerno che sabato pomeriggio (14.30) sarà di scena sul sintetico del "S.Michele" di Gragnano, ospite della locale compagine, attuale massima rappresentanza calcistica di una cittadina che nel recente passato ha vissuto momenti di gloria arrivando quasi alle soglie del professionismo. La compagine gialloblu staziona in zona play-out come i biancorossi nonostante un organico con diversi elementi di esperienza, dunque si prospetta una partita aperta ad ogni risultato. Torna in campo a caccia di un perentorio riscatto la Juniores Under 19 di Roberto Genco che lunedì pomeriggio al "Settembrino" di Fratte (14.30) affronterà l'Assocalcio Terzo Tempo, una gara in meno rispetto a Di Ceto e compagni per il recupero del match di lunedì scorso con la Pro Sangiorgese. Turno di riposo come da calendario, invece, per l'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica che tornerà in campo il primo week-end di dicembre. Andamento stazionario sul fronte eSports: "Settimana copia rispetto a quella precedente, abbiamo continuato ad interpretare il nostro tipo di gioco con quel passo in avanti sotto l'aspetto della concretezza, sia nella gestione palla che nella fase difensiva. - sottolinea coach Luigi Delli Venneri nel consueto punto - Per quanto riguarda i risultati non ci siamo del tutto stabilizzati, per la continuità in quelli positivi serve ancora consolidarsi sia nel gruppo che nel gioco". Infine oggi, 25 novembre, si celebra la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Sensibilizzare sul tema non è sufficiente, è ora di cominciare a cambiare il nostro modo di affrontare la quotidianità. Così l'Olympic Salerno manifesta e rinnova la propria storica adesione alle Giornate Mondiali. Di seguito il comunicato integrale con le considerazioni di mister Bucciarelli, Delli Venneri e la designazione arbitrale: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/885

    loading...
  • Olympic Salerno, nette sconfitte per Juniores e Under 16

    22/11/2022

    Turno da dimenticare in casa Olympic Salerno per quanto concerne il settore giovanile agonistico. La Juniores Under 19 di Roberto Genco, con l'esordio stagionale dall'inizio di Fiore, viene sonoramente sconfitta dalla corazzata e capolista Castel San Giorgio. Gara senza storia quella del "Sessa" con i padroni di casa avanti già 4-0 dopo 35' di gioco. Apre le marcature il diagonale mancino di Annarumma, raddoppia capitan Accarino indisturbato di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo. I ragazzi di Landri calano il tris con Cimmino che entra in area, supera due avversari e batte Zarra con un preciso rasoterra. La prima frazione si chiude con la volata vincente di Faiella che salta anche il portiere e deposita in rete a porta sguarnita. Sarà lo stesso Faiella ad aprire il festival del goal nella ripresa con una doppietta lampo, inframezzata dal rigore parato da Zarra ad Annarumma. Ci sarà poi spazio per il poker complessivo di Faiella, le doppiette di Cimmino e De Marinis e le altre reti di Ferrara e Molisse. Sconfitta interna, invece, per l'Under 16 provinciale di mister Fiorenzo Sica, battuta 0-4 dall'Academy Valle dell'Orco. Una vittoria dettata soprattutto dalla differenza fisica tra le due squadre con gli ospiti a far prevalere la maggiore prestanza. Due goal per tempo per la squadra di Lanzara nonostante un buon approccio dei biancorossini con la prima rete viziata da un'errata battuta della rimessa laterale non sanzionata come le precedenti. Nelle fila salernitane esordio per il 2007 Trimarco che si danna l'anima creando alcune buone palle goal. Di seguito il comunicato integrale con le formazioni: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/884

    loading...
  • Olympic Salerno-Living Sarno 1-1. Di Ceto illude i biancorossi, Forino riporta il match in parità

    20/11/2022

    Non va oltre un nuovo pareggio interno l'Olympic Salerno che resta all'asciutto di vittorie sul sintetico amico del "Figliolia". Solito refrain in casa biancorossa con un primo tempo disputato ad alti ritmi e con buone trame di gioco, poi la reazione degli avversari nella ripresa che sfiorano anche il colpo grosso. Per la sfida con il Living Sarno, opposte la formazione dall'età media più giovane a quella ospite con una tra le più alte della categoria, ennesima novità tra i pali dei padroni di casa con il sesto portiere tesserato in sola ottica prima squadra: trattasi dell'estremo difensore di Pontecagnano Raffaele Sabbato, importanti trascorsi con Salernitana e Reggina, tornato ad indossare i guantoni per una gara agonistica dopo anni di stop dal calcio giocato. Ottima partenza dei padroni di casa che si rendono subito pericolosi con Piccirillo che chiama al pronto intervento Alfieri poi, appena scoccata la mezz'ora, è Cotecchia a sollecitare la reattività del numero uno sarnese con un tiro all'incrocio sugli sviluppi di un calcio di punizione neutralizzato non senza difficoltà. Al 38' arriva il meritato vantaggio locale con Di Ceto che si fa trovare al posto giusto al momento giusto e deposita in rete con un comodo tap-in. Pochi istanti più tardi show di Casola che salta in sequenza 4/5 avversari e viene anticipato da Alfieri in uscita al momento della conclusione. Nella ripresa è ancora l'Olympic ad avere la palla del raddoppio con Casola che colpisce in pieno il palo con il sinistro. Sarà l'ultimo brivido di marca biancorossa con l'esperienza avversaria in auge nel finale. Al 34' Forino trova i tempi giusti di inserimento e di testa supera Sabbato per l'1-1 poi lo stesso attaccante sei minuti dopo incoccia il palo. Di seguito cronaca integrale e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/883

    loading...
  • Olympic Salerno, ostacolo Living Sarno per la prima squadra. Juniores con la capolista, Under 16 per la prima vittoria

    18/11/2022

    Inizia un altro week-end intensissimo in casa Olympic Salerno. La prima squadra, dopo la beffarda sconfitta di rigore nel recupero di domenica nel derby sul campo della Salerno Guiscards, va ancora a caccia dei primi tre punti interni stagionali. Al "Figliolia" di Baronissi domenica mattina (ore 11) è atteso il Living Sarno. Il sodalizio sarnese, allenato da Alessandro Sabbarese, presenta un organico diametralmente opposto a quello biancorosso essendo composta da elementi con pluriennale esperienza tra i dilettanti e non solo. Pericolo numero uno, infatti, è l'Imperatore di Santa Teresa Saverio Cartone. I ragazzi di Bucciarelli dovranno prestare la massima attenzione alle sortite dell'ex Salernitana e far leva sull'imprevedibilità per provare a scardinare il muro avversario nelle cui retrovie difensive milita anche un ex biancorosso, Mirko Andrea Salvato, protagonista di una breve parentesi in Promozione sotto la guida di Angelo Iervolino. Torna in campo con il morale sicuramente più alto anche la Juniores Under 19, impegnata lunedì (14.30) al "Sessa" di Castel San Giorgio contro la locale compagine, capolista del girone I. Obiettivo prima vittoria per l'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica che domenica pomeriggio (ore 15) al "Bolognese" di Capezzano ospita l'Academy Valle dell'Orco per rifarsi dei due rocamboleschi ko precedenti. Viaggia a corrente alternata, infine, la compagine eSports. Di seguito il comunicato integrale con designazione arbitrale ed il punto settimanale del coach del team virtuale Luigi Delli Venneri: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/882

    loading...
  • Olympic Salerno, la Juniores torna al successo con super Bucciarelli. Beffa clamorosa per l’Under 16

    16/11/2022

    Ritorno in casa felice per la formazione Juniores Under 19 dell'Olympic Salerno che sotto una pioggia battente supera 4-2 al "Settembrino" il Cava United, secondo avversario metelliano consecutivo dopo la Cavese della settimana precedente. Una prestazione gagliarda consente ai ragazzi di Roberto Genco di centrare il secondo successo stagionale e avanzare a centro classifica a quota 6. Protagonista assoluto del match l'attaccante Stefano Bucciarelli, autore di un poker d'assi. Le cose non si mettevano inizialmente bene per i biancorossini che dopo il palo esterno lambito da Natella su preciso servizio dalla sinistra di Bucciarelli, vanno sotto per mano di Rispoli che sfrutta a dovere un traversone dalla destra per appoggiare comodamente in rete. Immediata la reazione dei delfini che impattano con un secco diagonale di Bucciarelli che ci impiega altri 7' per raddoppiare, infilando con tocco liftato Di Filippo in uscita. Il tris ancora griffato Bucciarelli con un gran destro a incrociare nell'angolino basso. Nella ripresa si rivede il Cava United con un tentativo fuori misura di Rispoli, preludio al goal che chiude i giochi con lo scatenato Bucciarelli che entra in area e con un chirurgico rasoterra batte per la quarta volta l'estremo difensore ospite. Nel finale girandola di sostituzioni e poche altre emozioni se non il secondo acuto della compagine cavese con Cuccurullo. Sempre sul sintetico di Fratte arriva, invece, un'altra beffarda sconfitta per l'Under 16 provinciale di mister Fiorenzo Sica, battuta 3-2 dalla Millenium. Un calcio di punizione al terzo di recupero condanna oltremisura i biancorossini che approcciano con la giusta grinta e voglia di vincere, reagendo anche all'immediato vantaggio di rigore rossoblu. Il palo di Lambiase e la ghiotta chance di Matteo Iuliano precedono il penalty del pari realizzato da Argento. Il vantaggio ancora su rigore con il solito Argento che avrebbe la palla del 3-1 ma viene falciato dal portiere avversario. Per il direttore di gara tutto regolare, nell'azione successiva la Millenium conquista e trasforma il quarto tiro dagli undici metri del match per il pareggio. Poi una piccola ingenuità, punita allo scadere dagli avversari che, in inferiorità numerica, conquistano l'intera posta in palio. Di seguito il comunicato integrale con formazioni e le considerazioni di mister Sica: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/881

    loading...
  • Salerno Guiscards-Olympic Salerno 2-1. Un rigore nel recupero dell’ex Viviano decide il derby

    13/11/2022

    Va al Salerno Guiscards l'atteso primo, storico, derby in gare ufficiali con l'Olympic Salerno. I biancorossi riescono ad impattare l'iniziale vantaggio dei foxes, hanno la possibilità di vincere la partita ma vengono puniti allo scadere da un rigore trasformato dall'ex di turno Viviano. Non basta ancora una volta alla giovane compagine di mister Bucciarelli una buona tenuta del campo cui fa da contraltare la difficoltà a concludere a rete e finalizzare. Dopo l'iniziale fase di studio il vantaggio dei padroni di casa con l'altro ex meno recente Avallone che trasforma in oro il servizio di Canigiani. Immediata la chance per il pari ancora con Piccirillo che con un gran tiro colpisce clamorosamente l'incrocio dei pali. Ad inizio ripresa ancora ex sugli scudi: Contente conclude di poco a lato. I ritmi restano abbastanza alti, Orrico da una parte e Celetta dall'altra non inquadrano lo specchio della porta poi continua la girandola di cambi. Sarà proprio il neoentrato Vincenzo Bucciarelli, un minuto dopo aver messo piede sul sintetico del Terzo Tempo Village insieme al fratello Stefano, a portare i colchoneros al pareggio spiazzando Pastore su rigore conquistato dopo una mischia in area. L'estremo difensore di casa sarà poi reattivo nel dire di no sulla doppia, ravvicinata, conclusione dello stesso Bucciarelli che colpisce a botta sicura sul portiere. Cambi in serie anche in casa Guiscards, determinante l'ingresso di De Cesare che prima sfiora il palo, poi guadagna un calcio d'angolo sul cui sviluppo è prodigioso Scorzelli a deviare il tiro al volo di Chianese e al 1' di recupero il penalty che Viviano realizzerà di giustezza per il definitivo 2-1. Di seguito cronaca integrale e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/880

    loading...
  • Olympic Salerno, prima sfida ufficiale al Salerno Guiscards. Juniores ospita il Cava United, derby anche per l’Under 16

    11/11/2022

    Nuovo intenso week-end alle porte per l'Olympic Salerno. L'attesa principale è rivolta al primo, storico, derby in gare ufficiali che la prima squadra affronterà domenica (10.30) al Terzo Tempo Village con il Salerno Guiscards. Due filosofie avveniristiche e tanta passione accomunano i sodalizi presieduti da Matteo Pisapia e Pino D'Andrea che si affronteranno per tre punti pesantissimi in vista del rush finale del girone d'andata. Sarà anche un confronto intriso di ex, tutti su sponda foxes a partire dai tre reduci dell'ultimo ciclo biancorosso durato ben sei anni: il fluidificante Fernando Bosco (98 presenze e 5 reti tra Coppa e campionato), i centrocampisti Pippo Contente (97 presenze e 9 reti) e Simone Viviano (50 presenze e 2 reti ma in quattro annate). A loro si aggiungono l'evergreen Matteo Avallone, Alessandro Ciardiello e Gianluca Basile. Seconda sfida consecutiva contro una squadra della Valle Metelliana per la Juniores Under 19 di Roberto Genco che dopo il tris subito dalla Cavese ospiterà lunedì (14.30) al "Settembrino" il Cava United. Dovrà aspettare, invece, martedì l'Under 16 di Fiorenzo Sica: i biancorossini se la vedranno (ore 15) contro i pari età della Millenium sempre sul sintetico di Fratte. Continua, intanto, a ritmo incessante l'attività eSports. Di seguito il comunicato integrale con le considerazioni di mister Bucciarelli, designazione arbitrale e il punto eSports con le parole di coach Delli Venneri: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/879

    loading...
  • Olympic Salerno, Juniores sconfitta dalla Cavese. Debutto sfortunato per l’Under 16

    8/11/2022

    Fine settimana di sconfitte in casa Olympic Salerno. Dopo il ko della prima squadra arrivano anche quelli di Juniores e Under 16, quest'ultima al debutto stagionale. La compagine di Roberto Genco cede 3-0 alla Cavese, compagine fuori classifica partecipando anche al campionato Juniores Nazionale, sul sintetico di Pregiato. Ampio turn over per i salernitani rispetto alle tre precedenti uscite. Dopo una fase iniziale di studio ben contenuta, i metelliani fanno le prove del goal con un gran tiro da fuori di Iannuzzi che un reattivo Zarra alza sopra la traversa con un plastico volo. Lo stesso numero 8 locale sfrutta un rimpallo per girare a rete trafiggendo l'estremo difensore ospite. Neanche un minuto e si materializza il raddoppio con un chirurgico diagonale nell'angolino basso di Lamberti. Sarà poi di nuovo il centravanti a chiudere i conti nella ripresa depositando alle spalle di Zarra con un preciso colpo di testa. Al "Bolognese" di Capezzano, invece, i babies di mister Fiorenzo Sica cedono 1-3 immeritatamente alla Coscia Football Academy. L'undici di Di Muro passa in vantaggio poco dopo la mezz'ora grazie ad un rigore contestato. Nella ripresa il leit motiv non cambia con i biancorossini che provano ad imbastire il gioco trovando il pari con Matteo Iuliano e gli ospiti minacciosi in contropiede o sui calci piazzati, soprattutto lesti ad approfittare di due disattenzioni dei padroni di casa per riportarsi con cinismo in vantaggio e mettere successivamente in ghiaccio il confronto. Di seguito il comunicato integrale con tabellino, formazioni e le considerazioni di Sica: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/878

    loading...
  • Olympic Salerno-Montoro 1-3. Gli irpini calano il tris

    6/11/2022

    Non si arresta l'emorragia di risultati interna in campionato per la prima squadra dell'Olympic Salerno che non riesce a dare continuità al successo di misura di sabato scorso sul campo dell'Atletico Nuceria e cede tra le mura amiche del "Figliolia" ad un tonico e cinico Montoro. Assenze importanti in casa biancorossa con mister Bucciarelli che fa esordire il baby Tortorella al fianco del bomberino della Juniores Di Ceto ed il jolly Guercio, uno dei pochissimi superstiti del precedente ciclo. Spazio dal 1' anche a Daniele Romanato. L'avvio è subito favorevole agli ospiti che passano con l'inserimento vincente di Mario Serafino dopo cinque minuti. Lo stesso numero 11 biancoverde andrà vicinissimo al raddoppio dieci minuti più tardi colpendo la traversa. La reazione dei padroni di casa porta all'assegnazione di un calcio di rigore che Di Ceto con personalità non sbaglia per il pareggio. A ridosso dell'intervallo, però, il Montoro rimette la testa avanti con il solito Serafino che risolve una mischia in area sugli sviluppi di un calcio piazzato. Nella ripresa il tris in contropiede di De Angelis. Di seguito cronaca integrale e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/877

    loading...
  • Olympic Salerno, caccia al primo successo interno in campionato. Juniores con la Cavese, debutto stagionale per l’Under 16

    4/11/2022

    Forte dei due successi consecutivi tra Coppa e campionato contro Siano Calcio ed Atletico Nuceria, la prima squadra dell'Olympic Salerno va a caccia di continuità e soprattutto dei primi tre punti interni nel girone G di Prima Categoria. Domenica mattina (ore 11) al "Figliolia" di Baronissi per la settima giornata arriva il Montoro, già affrontato nella prima gara della kermesse tricolore e vittorioso di misura. Una squadra insidiosa, quella irpina fresca di retrocessione dalla Promozione e forte di un collettivo solido ed alcune individualità insidiosissime come quelle di Ensa Ndure, scoperto nel campionato CSI con la maglia dei salernitani dell'Atletico Porticciolo. Pivetta e compagni sono motivati a replicare gli ultimi risultati e soprattutto a mostrare evidenti progressi sul piano del gioco come voluto da mister Bucciarelli. Dopo due gare interne consecutive la Juniores Under 19 di Roberto Genco renderà visita alla Cavese lunedì pomeriggio (ore 15) sul sintetico di Pregiato. Parte, invece, finalmente l'avventura dell'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica. I biancorossini esordiranno tra le mura amiche del "Bolognese" di Capezzano domenica alle 15 contro i pari età della Coscia Football Academy. Un percorso intenso con l'intento principale del divertimento e di una costante crescita individuale e collettiva dal punto di vista umano e sportivo. Prosegue, intanto, l'avventura negli eSports a pieno regime. A fare il consueto punto settimanale è coach Luigi Delli Venneri, soddisfatto a metà. Di seguito il comunicato integrale con designazione arbitrale, il girone dell'Under 16 è le considerazioni di Delli Venneri: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/876

    loading...
  • Olympic Salerno, sconfitta pesante con la Temeraria San Mango

    2/11/2022

    Non riesce il bis casalingo alla formazione Juniores Under 19 dell'Olympic Salerno che al "Settembrino" nel lunedì di Halloween cede 0-4 alla Temeraria San Mango. Non basta ai biancorossini, furiosi con la direzione arbitrale ed alle quattro espulsioni maturate in tre giornate, una prima mezz'ora votata all'attacco con almeno quattro nitide occasioni non concretizzate. Il primo sussulto reca la firma di Bucciarelli che dal limite colpisce in pieno il palo poi è Di Ceto da distanza siderale a lambire la traversa. Qualche istante più tardi è ancora Bucciarelli ad avere una buona chance ma l'attaccante dopo essersi accentrato in area spara alto. Alla mezz'ora i soliti due protagonisti imbastiscono una tambureggiante azione con Di Ceto che non riesce a spingere in rete da posizione favorevolissima. L'inerzia del match cambia quando i ragazzi guidati da Peppe Rega, dopo aver tenuto bene la sfuriata iniziale locale, prendono fiducia e a ridosso dell'intervallo passano con una punizione velenosa dalla destra di Di Carlo. Ad inizio ripresa il bis ad opera di Bove che trasforma un calcio di rigore, contestatissimo dalla squadra di Genco che reclamava il fallo fuori dall'area di rigore. Irremovibile il direttore di gara e raddoppio sanmanghese. Nel finale gli ospiti allungano con Citro e Bracciante. Di seguito cronaca completa e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/11/Novembre/2022/875

    loading...
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011