Prossimo incontro

Prima Categoria - Girone G

Virtus Junior Stabia vs Olympic Salerno

04/02/2023

Casola di Napoli

Ultimo incontro

Prima Categoria - Girone G

Olympic Salerno - 1

Giffonese - 4

Classifica

  • 1. Virtus Junior Stabia 41
  • 2. Rocchese 37
  • 3. Giffonese 33
  • 4. Vietri Raito 28
  • 5. Siano Calcio 27
  • 6. Vico Calcio 25
  • 7. Gragnano 23
  • 8. Montoro 19
  • 9. Salerno Guiscards 18
  • 10. Living Sarno 15
  • 11. Pol. Baronissi 15
  • 12. Valentino Mazzola 15
  • 13. Olympic Salerno 11
  • 14. Atletico Nuceria 11
CAMPIONATO 1A CAT. 2022/2023 - GIRONE G
Classifica 17° giornata.
Prima squadra Juniores Allievi Giovanissimi
  • Olympic Salerno, il calendario di fuoco prosegue in casa della capolista. Juniores a Cava, Under 16 a caccia della seconda vittoria di fila

    3/2/2023

    Continua dalla visita alla capolista Virtus Junior Stabia (sabato alle 14.30 sul sintetico di Casola) il cammino di fuoco della prima squadra dell'Olympic Salerno. Un calendario tutt'altro che agevole come già sperimentato nel girone d'andata che mette a dura prova il gruppo allenato da Fabrizio Bucciarelli, reduce da un altro duro colpo incassato domenica scorsa dalla Giffonese nonostante una buona prestazione. Limitare i danni e provare a mettere lo sgambetto alla favorita compagine napoletana l'imperativo categorico della vigilia in casa biancorossa. Uno per parte gli assenti per squalificata: l'espertissimo difensore Catello Parlato per i padroni di casa e l'attaccante Fabio Celetta per i colchoneros. Fanalino di coda del torneo, la formazione Juniores Under 19 ha l'opportunità di conquistare i primi tre punti del nuovo anno e del girone di ritorno lunedì sera in casa del Cava United: fischio d'inizio alle 19.30 sul terreno di gioco della frazione metelliana di S.Lucia. Rinvigorita dal pirotecnico successo contro la Coscia Football Academy, l'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica va a caccia della seconda vittoria di fila ospitando domenica (11) al "Bolognese" di Capezzano i pari età della Millenium. Di seguito il comunicato integrale con le ultime considerazioni di mister Bucciarelli: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/2/Febbraio/2023/910

    loading...
  • Olympic Salerno, primo storico successo per l’Under 16. Preventivabile sconfitta con la Cavese per la Juniores

    2/2/2023

    Arriva finalmente un raggio di sole in casa Olympic Salerno. Ad illuminare il week-end biancorosso ci pensa l'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica che, superando 3-4 la Coscia Football Academy, conquista la prima vittoria stagionale. Prestazione di spessore da parte dei ragazzi allenati da Fiorenzo Sica che passano subito in vantaggio con Matteo Iuliano, già pericoloso in avvio, direttamente da calcio d'angolo. I biancorossini continuano ad attaccare e falliscono il raddoppio con Califano e Argento, fermato solo dalla traversa. Al quarto d'ora pareggiano i padroni di casa con l'ex di turno Maddalo ma è immediato il nuovo vantaggio ospite con un gran tiro al volo da fuori area di Trimarco, immediatamente dopo il minuto di raccoglimento per la Giornata della Memoria. A sfiorare il tris è Christian Avallone poi nel finale di tempo arriva il nuovo pari della squadra guidata da Melillo. Ad aprire le danze nel secondo tempo è una magia da centrocampo di capitan Matteo Iuliano che sorprende da distanza siderale il portiere avversario. La girandola di cambi non muta i ritmi alti di gioco e, dopo un buon tentativo di Trimarco, un provvidenziale intervento di Pascarelli evita il nuovo pareggio. Si materializza così il poker dei baby colchoneros finalizzato da Lambiase che poco dopo sfiora anche il pokerissimo. Un rocambolesco autogoal di Bove riapre i giochi, la Coscia si riversa in avanti e prima il palo poi un miracolo del reattivissimo Daniele Avallone consentono all'Olympic di festeggiare finalmente i tre punti.  Preventivabile, invece, la sconfitta della Juniores Under 19 di Roberto Genco al cospetto della blasonata Cavese con quattro goal per tempo. Di seguito il comunicato integrale con cronache complete e formazioni: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/2/Febbraio/2023/909

    loading...
  • Olympic Salerno-Giffonese 1-4. I picentini infliggono un altro duro ko ai biancorossi

    2/2/2023

    Continua la maledizione interna per l'Olympic Salerno che esce sconfitta anche dall'incrocio con la Giffonese che consolida la terza piazza. Non è bastato un buon primo tempo ai biancorossi che tengono bene il campo pur senza creare grossi grattacapi alla difesa ospite. Pur con tre pesanti assenze per squalifica come quelle del portiere Manfredonia, Mele e Camorani; l'undici di Pessolano fa valere tutta la propria esperienza. Le occasioni più nitide nella prima frazione recano la firma di Zambrano e Mancino che chiama alla gran parata Guariglia. Nella ripresa il punteggio si sblocca dopo appena 2' con Fierro che colpisce di testa con la difesa locale immobile. Al quarto d'ora il raddoppio picentino con Mancino che approfitta di un nuovo blackout della squadra di Bucciarelli e insacca. La reazione dei colchoneros porta all'assegnazione di un calcio di rigore che il neo entrato Piccirillo trasforma con freddezza. Massima punizione assegnata dopo la girandola di cambi anche ai nerazzurri che chiudono i conti con Intagliatore, lesto nel trasformare il penalty concesso per un fallo di mano in area. L'Olympic finisce in 10 per il rosso per proteste comminato a Celetta e nel recupero si materializza il poker giffonese con Tedesco che scavalca Guariglia con un pregevole pallonetto d'esterno. Di seguito comunicato integrale e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/2/Febbraio/2023/908

  • Olympic Salerno, con la Giffonese altra prova impervia. Impegni proibitivi anche per Juniores e Under 16

    27/1/2023

    Ritorna tra le mura amiche la prima squadra dell'Olympic Salerno che domenica (ore 11) al "Figliolia" di Baronissi ospita la Giffonese, lanciatissima nella corsa play-off e protagonista di una rapida scalata che l'ha portata al terzo posto al ridosso delle due battistrada. Avversario dai nobili trascorsi allenato da un tecnico da sempre insidioso con le sue squadre quale Antonio Pessolano, protagonista di grandi battaglie sportive soprattutto ai tempi di Centro Storico ed Honveed, entrambe poi condotte alla promozione. L'ultimo precedente interno tra le due formazioni risale alla stagione 2017/18 con la gara terminata in parità, in precedenza una vittoria a testa (in Promozione quella dei biancorossi) ed un altro pareggio.  Conquistare punti sarebbe fondamentale in una corsa salvezza nella quale è risucchiato a pieno titolo anche il Living Sarno, penalizzato di 7 punti dal Tribunale Federale Territoriale. In virtù della Giornata della Memoria, su disposizione della LND le società si fermeranno al 21' minuto e daranno lettura del seguente testo: "In difesa della memoria: perché ci fermiamo al 21'? Dal binario 21 della stazione di Milano partirono venti convogli deportando tutti gli ebrei e tutti i perseguitati verso i campi di sterminio. Furono in tanti a partire, pochissimi a tornare. Il binario 21 è il luogo in cui ebbe inizio l'orrore della Shoah tra il 1943 e il 1945: la Lega Nazionale Dilettanti ricorda le vittime innocenti sui campi di calcio, luogo, invece di gioia e di divertimento, affinchè le giovani generazioni sappiano, capiscano e comprendano. In difesa della memoria: perché "quelli che non ricordano il passato sono condannati a ripeterlo": questa è la frase incisa in trenta lingue sul monumento nel campo di concentramento di Dachau, per non dimenticare mai". Impegni a dir poco proibitivi anche per Juniores Under 19 e Under 16 provinciale. Di seguito il comunicato integrale con altri dettagli e la designazione arbitrale: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/1/Gennaio/2023/907

    loading...
  • Olympic Salerno, la Temeraria si conferma bestia nera della Juniores ma a vincere è il fair play. Stesso risultato per l’Under 16

    25/1/2023

    Altro week-end pesante in casa Olympic Salerno. Dopo il ko della prima squadra a Roccapiemonte, la Juniores Under 19 di Roberto Genco viene sconfitta nettamente al Terzo Tempo Village dalla Temeraria San Mango che si conferma bestia nera dei biancorossi. Ottima l'interpretazione tecnico-tattica da parte dei picentini guidati da Peppe Rega, esaltati dal debutto stagionale del talentuoso e promettente albanese Mario Kurti, autore del goal del vantaggio con un gran destro sul secondo palo. Ad inizio gara, però, l'episodio che più segnerà la partita al di là del risultato finale. Al minuto 8 il direttore di gara con una clamorosa svista chiama una punizione a due in area a favore dei biancorossi che, consapevoli dell'errore, la calciano volutamente fuori. Successivamente saranno i sanmanghesi a restituire una rimessa laterale agli ospiti ma ovviamente peso specifico diverso a quanto accaduto in precedenza. La Temeraria mantiene il predominio territoriale e raddoppia ancora con Kurti che, indisturbato, centra la porta dal limite. Nella ripresa poker di Postiglione. Nonostante lo svantaggio, i baby colchoneros provano ad imbastire azioni degne di nota con Lambiase che a giro trova prontissimo all'intervento in tuffo Ruggiero poi Amendola non centra il bersaglio grosso di un nulla dalla distanza. Kurti sfiora la tripletta ma è il palo a dirgli di no poi, dopo il primo acuto stagionale di Iacovazzo (al pari di Vicari) appena entrato, Amendola sigla il goal della bandiera su punizione. Nel finale la doppietta di Saggese chiude i conti sul 7-1. Non basta un ottimo primo tempo all'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica che, con il medesimo risultato dei più grandi, cede alla Piccolo Stadio Red Lions in quel di Siano con lo stesso risultato dei più grandi: di Christian Avallone la marcatura ospite. Di seguito il comunicato integrale con formazioni e altri marcatori: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/1/Gennaio/2023/906

    loading...
  • Rocchese-Olympic Salerno 4-1. I rossoblu calano il poker, biancorossi in difficoltà

    22/1/2023

    Continua il momento difficile dell'Olympic Salerno che nella terza giornata di ritorno cede il passo alla corazzata Rocchese. Sul rinnovato manto sintetico del "Ravaschieri" esordio per l'ultimo arrivato alla corte di patron Pisapia, l'esperto centrocampista ex Giffonese Fabrizio Verace. Padroni di casa subito in vantaggio con Saffiani che raccoglie di testa un cross dalla sinistra e al primo affondo insacca alle spalle di Guariglia. Nel finale di tempo raddoppia Polichetti su rigore. Nella ripresa doppio miracolo del subentrato portierino biancorosso Zarra che si esalta prima sulla conclusione di Saffiani poi sul tentativo a botta sicura in mischia nell'area piccola. Al 10' primo intervento degno di nota dell'ex Rossi che smanaccia in angolo il diagonale di Saviello. La gara si chiude a ridosso del quarto d'ora quando Cavaliere con il sinistro fulmina Zarra. Il poker rocchese è ancora di Polichetti che, complice una deviazione rocambolesca, trova la porta direttamente da calcio d'angolo. A due dal recupero il goal della bandiera ospite con Piccirillo che gira a rete di testa il traversione dall'out sinistro di Ferraiolo. Di seguito cronaca integrale e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/1/Gennaio/2023/905

    loading...
  • Olympic Salerno, a Roccapiemonte per l’impresa. Impegni delicati per Juniores e Under 16

    20/1/2023

    Si prospetta un altro fine settimana impegnativo in casa Olympic Salerno. La prima squadra biancorossa sarà di scena (sabato alle 14.30) sul rinnovato manto sintetico del "Ravaschieri" di Roccapiemonte per affrontare la vice capolista Rocchese, alle prese con la rincorsa al primato detenuto dalla Virtus Junior Stabia. Contro i rossoblu all'andata i ragazzi di Bucciarelli sfoderarono una delle migliori prestazioni stagionali e c'è l'intento oltre alla necessità dettata dalla situazione di classifica di fare ancora meglio per dare finalmente una svolta definitiva ad una stagione tortuosa. Non sarà affatto facile al cospetto dell'undici di Prisco, uscito ulteriormente rinforzato dal mercato invernale e nelle cui fila milita un grande ex di turno quale l'estremo difensore Salvatore Rossi. Dopo la pesante sconfitta con la Pro Sangiorgese, c'è voglia di doppio riscatto (considerando il match dell'andata) per la Juniores Under 19 di Roberto Genco che lunedì alle 15 sarà di scena al Terzo Tempo Village ospite della Temeraria San Mango di Peppe Rega. In trasferta anche l'ultima d'andata dell'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica, in campo domenica pomeriggio (17.30) al "Leo" di Siano contro i metelliani del Piccolo Stadio Red Lions. Di seguito il comunicato integrale con le ultime considerazioni di Bucciarelli e la desginazione arbitrale: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/1/Gennaio/2023/904

    loading...
  • Olympic Salerno, pesanti sconfitte per Juniores e Under 16

    17/1/2023

    Altro fine settimana da dimenticare in casa Olympic Salerno. Alla sconfitta incassata dalla prima squadra seguono altri due pesanti ko. La Juniores Under 19 di Roberto Genco cede alla Pro Sangiorgese 6-1, non riuscendo a replicare la buona prestazione dell'andata. Nelle fila biancorosse esordio dal 1' per l'attaccante scuola Salernitana Alfredo Saviello e l'altra new entry, il terzino italo-venezuelano Jose Delfin Suarez Medina. Al 12' il vantaggio con Botta che rientra e conclude nell'angolino alto opposto dove l'estremo difensore salernitano non può proprio arrivare. Il monologo locale continua con Cesarano su cui è ancora reattivissimo Zarra che, però, non può nulla sul contropiede vincente di Barone. A 10' dall'intervallo l'Olympic pare svegliarsi: Saviello spedisce una punizione di poco alta sopra la traversa, Natella chiama al pronto intervento Ferraioli con un fendente dalla distanza poi il numero uno rossoblu è altrettanto bravo sull'incornata di Scorza. Nel finale di tempo c'è spazio anche per una percussione centrale di Fiore, su cui successivamente sarà bravo Ferraioli, meritevole di miglior sorte. Nella ripresa Saviello accorcia le distanze dal dischetto, siglando il suo primo goal con i baby colchoneros. Di Bove, Lanzara, Cesarano su rigore e di nuovo Botta le altre marcature locali. Dopo l'ottimo pari con l'Alfonso Di Giorgio, l'Under 16 provinciale di Fiorenzo Sica non riesce a contenere la sfuriata dello Sporting Angri. Sette le marcature della compagine dorica di cui le ultime due viziate da fuorigioco e un goal fantasma. Di seguito il comunicato integrale con le cronache complete, formazioni e marcatori: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/1/Gennaio/2023/903

    loading...
  • Olympic Salerno-Vietri Raito 2-5. I costieri passano con due sprint

    16/1/2023

    Ennesima sconfitta interna per l'Olympic Salerno che cede 2-5 al Vietri Raito al termine di un confronto quanto vivace tanto scorbutico. Biancorossi subito avanti con il vietrese doc Vittorio Piccirillo ma è immediato il pari ospite con Di Biase. I padroni di casa accusano il colpo e vanno sotto per mano dell'eurogoal dalla distanza proprio di Pappadia con un sinistro al volo. Altra tegola per Bucciarelli che perde capitan Lambiase per infortunio e a ridosso dell'intervallo subisce la terza rete ancora per opera di Pappadia che si sovrappone bene all'invito di Di Biase e insacca. Nella ripresa Piccirillo accorcia nuovamente le distanze poi il match si fa nervoso con tante interruzioni nonostante un arbitraggio all'inglese. I biancoverdi sono cinici e chiudono i conti prima con Massaro poi con Di Biase indisturbato per la personale doppietta che rialza le quotazioni costiere e fa diventare sempre più preoccupante la classifica dell'Olympic. Di seguito cronaca completa e tabellino: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/1/Gennaio/2023/902

    loading...
  • Olympic Salerno, arduo impegno con il Vietri Raito. Torna in campo la Juniores, impegno casalingo per l’Under 16

    13/1/2023

    Si giocherà domenica alle 14.30 anzichè come da consuetudine alle 11 la sfida valevole per la seconda giornata di ritorno del girone G del campionato regionale di Prima Categoria tra Olympic Salerno e Vietri Raito. Altro incontro dall'alto quoziente di difficoltà per la prima squadra biancorossa che ospiterà al "Figliolia" di Baronissi una formazione costruita per il vertice e profondamente rivoluzionata rispetto al match d'andata (unico precedente in quanto nella stagione 2020/21 il torneo fu sospeso per Covid), vinto dai costieri 2-1 grazie alla doppietta di Criscuoli. L'attaccante non sarà della partita, appiedato per un turno dal giudice sportivo, così come i due ex di turno che a dicembre hanno cambiato casacca: il difensore Giuseppe Albini (Arechi Calcio) e l'attaccante Gianluigi Orabona (Real Bellizzi). A guidare i biancoverdi nelle vesti di player manager Riccardo Faggiano, subentrato nella conduzione a Voccia. Un avversario che stimola i ragazzi allenati da Fabrizio Bucciarelli a cercare l'impresa e rompere il tabù dei tre punti interni, consapevoli anche delle difficoltà che presenteranno i match successivi con altre squadre pretendenti alla promozione diretta ed ai play-off. Si è, intanto, concluso a Casa Olympic il torneo di calcio giovanile "Carisma Cup - Memorial Alfonso Ragone". L'evento (in campo 36 squadre e oltre 400 bambini), promosso dall'Olympic Salerno in collaborazione con Agenzia Carisma e Zurich, è stata l'occasione per ricordare insieme il giovane ex tesserato biancorosso Alfonso Ragone, scomparso prematuramente, fonte di ispirazione e modello per tutte le giovani promesse del territorio per le sue doti umane e sportive. Di seguito il comunicato integrale con gli impegni di Juniores, Under 16 ed i vincitori del torneo: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/1/Gennaio/2023/901

    loading...
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011