Prossimo incontro

Prima Categoria - Girone E

Olympic Salerno vs Sporting Domicella

11/05/2019

Baronissi

Ultimo incontro

Prima Categoria - Girone E

Olympic Salerno - 3

Sporting Domicella - 4

Classifica

  • 1. Sporting Audax 72
  • 2. Honveed Coperchia 72
  • 3. Valle Metelliana 59
  • 4. Olympic Salerno 58
  • 5. Pro Sangiorgese 51
  • 6. Tramonti 47
  • 7. San Vincenzo Unitis 41
  • 8. Banzano 39
  • 9. Atletico Faiano 34
  • 10. Valentino Mazzola 32
  • 11. Intercampania 31
  • 12. Real San Felice 30
  • 13. Lavorate 29
  • 14. San Valentino 25
  • 15. Sporting Domicella 23
  • 16. Victoria Marra 23
CAMPIONATO 1A CAT. 2018/2019 - GIRONE E
Classifica 30° giornata.
Prima squadra Juniores Allievi Giovanissimi
  • Olympic Salerno, dopo la prima arriva la seconda punta: Paolini approda in biancorosso

    19/7/2019

    Secondo, ravvicinato, colpo per l'Olympic Salerno. Il club biancorosso, per il prossimo campionato di Prima Categoria, punta a ben figurare e a mettere a disposizione del riconfermatissimo mister Enzo De Sio un organico completo in ogni reparto. Dopo aver presentato Luca Mazzeo, oggi tocca al secondo e mirato innesto stagionale: già corteggiato nel recente passato, Lorenzo Paolini è ufficialmente un nuovo colchoneros. L'estroso attaccante salernitano, abile nel dribbling e dotato di grande velocità e duttilità tattica, sposa finalmente il progetto dei delfini dopo una lunga trafila nel Centro Storico Salerno, le vittorie in campionato con Atletico Per Niente ed Honveed nonchè le esperienze in Promozione con Buccino e Poseidon: "Già lo scorso inverno si era palesata la possibilità di vestire la camiseta biancorossa - esordisce Paolini - ma sono convinto di arrivare nel momento giusto e contento di entrare a far parte di questo gruppo. Sono entusiasta di ritrovare compagni ed amici con cui ho condiviso già importanti avventure calcistiche. Non vedo l'ora di mettermi in gioco, sono motivato e fiducioso sugli obiettivi da raggiungere". Di seguito le altre dichiarazioni di Paolini ed il programma open day della scuola calcio: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/7/Luglio/2019/684

    loading...
  • Olympic Salerno, ritorno di lusso: Mazzeo torna a vestire il biancorosso

    18/7/2019

    Nello stesso giorno in cui il fratello Fabio si accasa al Livorno per proseguire la sua carriera in Serie B, anche Luca Mazzeo appone la sua firma in calce alla lista che lo riporta a casa. Casa Olympic di nome e di fatto per l'attaccante salernitano che dopo un biennio di soddisfazioni al Giffoni Sei Casali, tornerà a vestire la maglia biancorossa cui lo legano ricordi indelebili: la promozione del Giugno 2013 quando proprio una sua perla balistica da calcio piazzato spianò la strada del successo ai colchoneros contro lo Sporting Guardia sancendo uno storico traguardo e la miracolosa salvezza dell'anno successivo grazie al pari in extremis con l'Evoli: "Di quella esperienza ritrovo Pifano ed Acquaviva - spiega Mazzeo - Voglio ripartire proprio da quei ricordi più dolci dopo aver interrotto anni fa bruscamente il mio rapporto con l'Olympic. Il calcio è fatto di cicli che si aprono e si chiudono, nelle ultime stagioni a parte la parentesi con l'Audax ho vissuto momenti memorabili con il Giffoni Sei Casali e ci tengo a ringraziare nuovamente tutto l'ambiente picentino per come mi hanno trattato e come ci siamo divertiti. Hanno provato a convincermi fino all'ultimo a rimanere anche quest'anno (e in Promozione lo avrei fatto solo con loro) ma ormai ho fatto una scelta di vita, quando hai una figlia piccola le priorità cambiano e la soluzione ottimale sotto ogni punto di vista era rappresentata dall'Olympic". Di seguito il resto dell'intervista ed il programma open day della scuola calcio: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/7/Luglio/2019/683

    loading...
  • Olympic Salerno, la nuova stagione riparte dagli stage per il settore giovanile

    8/7/2019

    Archiviata con la Semifinale Under 14 contro i vice campioni dell'Olimpia Sport Village e la partecipazione ai principali tornei di Salerno e dintorni la stagione 2018/19, l'Olympic Salerno è pronta a ripartire dal suo nucleo forte: il settore giovanile. Lo farà con una tre giorni di stage dedicati a tutti coloro i quali manifestino interesse ad entrare a far parte della grande famiglia biancorossa e visitare la rispettiva Casa. Sarà, infatti, Casa Olympic ad ospitare, dopo il successo del Campus Estivo, le sedute di allenamento. Si parte domani, 9 Luglio, con il raduno riservato alle annate 2005-2006 (Under 15) a partire dalle ore 18. Il secondo appuntamento è fissato a mercoledì 10 Luglio, sempre alle ore 18, per i ragazzi nati nel 2007/08 (Under 13) mentre quello conclusivo di questa prima fase giovedì 11 allo stesso orario per la futura Under 17, composta da atleti nati negli anni 2003 e 2004. Una tre giorni ravvicinata intensa presso il centro sportivo di via Tiberio Claudio Felice con l'entourage dirigenziale e tecnico dell'Olympic Salerno pronto ad accogliere nel suo stile giovanissimi e rispettive famiglie ed illustrare programmi e metodologie di lavoro. Gli interessati possono contattare attraverso whats app il numero 3288090105 per ulteriori info a riguardo: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/7/Luglio/2019/682

    loading...
  • Olympic Salerno, Under 14 a caccia della remuntada. Il 2003 Notari in prova al Genoa

    7/6/2019

    Si avvia alla conclusione l'intensissima stagione del settore giovanile dell'Olympic Salerno. Ma prima del gong e di tante iniziative correlate alla stagione estiva, sarà ancora il campo a parlare per tutto il mese di Giugno. In chiave agonistica l'Under 14 di Piccolo e Mogavero proverà a ribaltare lunedì 10 Giugno alle 18 a Nocera Superiore la sconfitta dell'andata al "Settembrino" contro l'Olimpia Sport Village. Archiviata la regular season dell'Under 16 che brinda all'importante opportunità capitata al classe 2003 Antonio Notari, in questi giorni a Genova per una due giorni di prova con il Genoa. Il duttile calciatore biancorosso ha effettuato alcune sedute d'allenamento sia con l'Under 16 che con l'Under 17 rossoblu, destando buona impressione agli addetti ai lavori del club ligure presenti. Under 16 che ha chiuso con una ininfluente sconfitta il campionato. "Anche quest'anno io e il mio collaboratore Fabio Dell'Isola abbiamo lavorato sulla crescita individuale e collettiva dei nostri elementi raccogliendo col tempo i primi frutti: il gruppo è cresciuto costantemente in maniera esponenziale. Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto in quanto abbiamo adottato nelle nostre esercitazioni anche la nuova metodologia seguita da quest'anno in tutti i settori della scuola calcio Olympic, ossia il Coerver Coaching".  Dopo aver ospitato a Casa Olympic importanti match della Salerno Youth League e aver preso parte alla manifestazione Virtù nel Sele, sono numerosi i tornei che catalizzeranno l'attenzione in queste settimane per l'Olympic Salerno. Di seguito tutti gli appuntamenti estivi ed altri dettagli sulle ultime gare di Under 14 e Under 16: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/6/Giugno/2019/681

    loading...
  • Olympic Salerno, al via i play-off dell’Under 14. Ultima di campionato per l’Under 16

    31/5/2019

    Rush finale per la stagione agonistica delle principali rappresentative giovanili dell'Olympic Salerno. Domani pomeriggio sul sintetico del "Settembrino" avrà inizio la post-season del campionato Under 14. I Giovanissimi del duo Piccolo-Mogavero, infatti, ospiteranno l'Olimpia Sport Village nell'andata delle Semifinali play-off. Un traguardo meritato per quanto mostrato durante tutto l'arco dell'annata dai 2005/2006 biancorossi che hanno chiuso il campionato alle spalle della Salernitana (fuori classifica) e della Cilento Academy. Un impegno ostico ma che sicuramente vedrà pronti Amendola e compagni che in settimana hanno ricevuto la visita, posando anche in foto, dell'inviato di Sky Sport Francesco Modugno, ospite a Casa Olympic per realizzare il servizio andato in onda a partire da ieri sul Maxi Puzzle 3D del Wanda Metropolitano realizzato dal patron dei colchoneros salernitani Matteo Pisapia. Ancora uno sforzo, invece, per l'Under 16 di Paolo Rossi. I biancorossini disputeranno, in successione alla sfida dell'Under 14, l'ultimo match stagionale ricevendo sempre sul rettangolo verde del quartiere Fratte la vsita dei nocerini del Tiki Taka. Una buona occasione per chiudere al meglio un'annata soddisfacente e ricca di momenti di crescita. Intanto nella penultima giornata è finita 4-4 sotto una pioggia battente la partita del "Superga" con la Sanseverinese. Di seguito i dettagli dell'ultimo match ed altre info: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/5/Maggio/2019/680

    loading...
  • Sky Sport fa visita a Casa Olympic, focus sul Maxi Puzzle 3D del Wanda Metropolitano realizzato nel nuovo polo di riferimento del club salernitano

    30/5/2019

    Il legame indissolubile tra i colori biancorossi dell'Olympic Salerno e quelli dell'Atletico Madrid tocca, probabilmente, il punto più alto della già decennale esistenza del club salernitano. La testimonianza arriva addirittura dal network televisivo tematico leader in Italia, Sky Sport. Le telecamere della tv satellitare guidate dall'inviato Francesco Modugno, infatti, hanno fatto visita nel nuovo polo di riferimento dei colchoneros campani, Casa Olympic, per realizzare un servizio andato in onda sul canale SkySport24 (e su tutti i canali di riferimento social e non della piattaforma) a partire da Giovedì 30 Maggio in vista della finale di Champion's League che il Wanda Metropolitano ospiterà sabato sera tra Liverpool e Totthenam. Il motivo? A Casa Olympic è stato realizzato il Maxi Puzzle 3D del nuovo stadio madrileno, il più grande al mondo realizzato avente come riferimento uno stadio. Il modello Atletico trapiantato in via Tiberio Claudio Felice, sede della club house del sodalizio di patron Matteo Pisapia, ha arricchito di tanti particolari tutta l'area d'interesse, in primis con il Maxi Puzzle 3D del Wanda Metropolitano, ma anche con un totem ad hoc, installato in un piazzale appositamente ribattezzato Piazza Stadium, recante le distanze e le direzioni degli stadi più famosi del mondo. "Aver attirato l'attenzione di un'emittente nazionale fa molto piacere e ricevere i complimenti altrettanto - spiega il presidente dell'Olympic Salerno Matteo Pisapia - Per ovvi interessi pubblicitari non sono state menzionate tanto Casa Olympic quanto la società stessa. Avrei voluto raccontare che il mini Wanda Metropolitano è stato costruito ed è a Casa Olympic per tutti i bambini che frequentano la nostra Scuola Calcio ma anche per i piccoli atleti di altre realtà nostre ospiti. Il mio obiettivo era di cercare di trasmettere loro le stesse emozioni da me provate in prima persona al cospetto del vero Maracanà, dell'Anfield o del Wanda di Madrid, trasformandomi in un bambino. Mi rivedo nei nostri piccoli quando, guardando all'interno del Puzzle 3D, lasciano trasparire stupore ed ammirazione per il piccolo Wanda Metropolitano di Salerno. Perchè in fondo, soprattutto noi amanti del calcio, siamo tutti dei bambini innamorati di quel pallone a spicchi che rotola verso una porta". Di seguito tutti i dettagli tecnici del Puzzle, info e photogallery: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/5/Maggio/2019/679

    loading...
  • Olympic Salerno, pari a reti bianche per l’Under 16. Under 14 in attesa dei play-off

    23/5/2019

    Sofferto pari a reti bianche per l'Under 16 dell'Olympic Salerno che sul vetusto terreno di gioco di Lavorate, impatta con la Sarnese. Un risultato comunque importante al cospetto di una squadra di grande tradizione e reduce dall'esperienza nel rispettivo torneo regionale. Prima frazione di marca locale ma la difesa biancorossa tiene bene mentre nella ripresa, nonostante il campo non aiuti lo spettacolo, la gara è viva e ricca di capovolgimenti di fronte con le migliori occasioni occorse sempre ai padroni di casa che sbattono contro il muro eretto da De Martino e compagni. Nel finale, però, il match point è fallito da un soffio proprio dall'Olympic con una clamorosa traversa colpita da Calore sugli sviluppi di un calcio piazzato. Ultima giornata di regular season per l'Under 14 di Piccolo e Mogavero che ha osservato il canonico turno di riposo e atteso da casa la composizione finale della classifica. I biancorossini hanno chiuso al secondo posto alle spalle della Cilento Academy e davanti alla Gelbison grazie al miglior piazzamento negli scontri diretti. Un piazzamento che è valso ad Amendola e compagni il pass per le Semifinali play-off che vedranno i Giovanissimi colchoneros affrontare l'Olimpia Sport Village. Di seguito formazione e altri dettagli sulla post-season Under 14: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/5/Maggio/2019/678

    loading...
  • Olympic Salerno, l’Under 16 cala il tris. L’Under 14 espugna Cava e va ai play-off

    16/5/2019

    Archiviato il deludente finale di stagione della prima squadra, le attenzioni di casa Olympic si concentrano tutte sul settore giovanile, quello che più soddisfazioni sta dando negli ultimi anni al club di patron Pisapia. Nell'ultima tornata di gare, l'Under 16 sfodera un'altra prestazione convincente al cospetto dell'Indomita di S.Arsenio, compagine che ha ben figurato durante tutto l'arco del campionato. I ragazzi di mister Rossi calano il tris all'ostica compagine valdianese, sapendo soffrire all'inizio e colpire nel momento clou. Il goal del vantaggio è targato Calore che concretizza al meglio una brillante azione imbastita con Notari e Iavarone. L'assedio prosegue ed è Gallo a raddoppiare con un bolide da fuori. Gli ospiti restano attoniti dalla verve dei colchoneros che triplicano ancora con Calore, lesto ad approfittare di un errato disimpegno della retroguardia avversaria e superare il portiere ospite con un pregevole pallonetto. Nella ripresa i salernitani amministrano sapientemente il 3-0, sfiorando a più riprese il poker con Lanzetta.  Dovendo osservare il canonico turno di riposo nell'ultima giornata, regular season chiusa con un turno d'anticipo per l'Under 14. Obiettivo centrato per i ragazzi di Gennaro Piccolo ed Alessio Mogavero che brindano ad una prestigiosa qualificazione ai play-off dove affronteranno con ogni probabilità il Costa d'Amalfi, grande protagonista del girone A. Dopo il pokerissimo alla Gelbison, i biancorossini mietono un'altra illustre vittima. A Pregiato la Cavese viene battuta (2-3) grazie agli acuti di Grisanti, Giugliano e Palladino. Variegatissimo il parco giocatori andato a bersaglio durante tutto il campionato. Di seguito formazioni e prossimo turno: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/5/Maggio/2019/677

    loading...
  • Olympic Salerno-Sporting Domicella 3-4. I biancorossi chiudono il campionato con una sconfitta

    13/5/2019

    La stagione dell'Olympic Salerno si conclude nel peggiore dei modi, con una pesante sconfitta casalinga contro lo Sporting Domicella. La squadra di mister De Sio, in vantaggio di tre reti dopo appena 23 minuti si fa rimontare dal fanalino di coda, dopo una seconda frazione di gioco a dir poco disastrosa. Tornando alla gara, qualche cambio nell'undici iniziale per i biancorossi, con Buonomo, Paraggio e Viscido dal primo minuto. Proprio quest'ultimo dopo appena 37 secondi di gioco sigla il gol del vantaggio, sfruttando al meglio uno svarione difensivo ospite. Passano soltanto pochi minuti e l'Olympic va vicino al raddoppio con una bella conclusione di Pippo Contente, murata in calcio d'angolo. Al 20' invece è Anastasio, con un tiro da fuori, a sfiorare il bis. Un minuto più tardi è ancora Viscido a timbrare il cartellino per il due a zero. Passano soltanto tre minuti ed ecco il tris personale per l'attaccante di casa, abile questa volta a sfruttare un cross di Luca Paraggio.  Nella ripresa i quattro goal irpini con doppietta di Arianna, Rainone e De Giulio. Di seguito tabellino e cronaca integrale: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/5/Maggio/2019/676

    loading...
  • Olympic Salerno, con lo Sporting Domicella ultima di campionato per la prima squadra

    10/5/2019

    Si chiuderà domani pomeriggio sul sintetico del "Figliolia" il campionato della prima squadra dell'Olympic Salerno. Imperativo categorico per i ragazzi allenati da Enzo De Sio chiudere a testa alta e riscattare il bruttissimo passo falso di sabato scorso a Montoro che è costato di fatti ai colchoneros la disputa dei play-off. Solo un, alquanto improbabile miracolo, potrebbe ripescare i biancorossi e consentirgli di accedere alla post-season: non solo il mancato pareggio nello scontro tra battistrada Honveed-Sporting Audax ma anche una vittoria della Valle Metelliana sul San Valentino, impelagato nella lotta per non retrocedere proprio come lo Sporting Domicella che sfiderà a a Baronissi De Fato e compagni. Costretti a conquistare l'intera posta in palio per evitare la discesa diretta in Seconda, gli irpini troveranno sulla loro strada un Olympic desideroso di cancellare la macchia di Banzano e soprattutto di mettere in mostra gli elementi che, per infortunio o altre contigenze, hanno avuto meno spazio durante tutto l'arco dell'annata. Di seguito altre note di presentazione ed il riepilogo delle gare salienti del settore giovanile: http://www.olympicsalerno.it/pressDtl.php/1/prima-squadra/5/Maggio/2019/675

    loading...
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011