Prossimo incontro

Prima Categoria - Girone G

Olympic Salerno vs Cava United

14/04/2024

Baronissi

Ultimo incontro

Prima Categoria - Girone G

Città di Montoro - 3

Olympic Salerno - 0

Classifica

  • 1. Stabia City 66
  • 2. Città di Montoro 62
  • 3. Rocchese 60
  • 4. Siano Calcio 55
  • 5. Living Sarno 53
  • 6. Salerno Guiscards 44
  • 7. Olympic Salerno 35
  • 8. Atletico Nuceria 33
  • 9. Cava United 33
  • 10. Baronissi Calcio 31
  • 11. Fidelis Agro 26
  • 12. Torrione Olympica Cilento 22
  • 13. Atletico San Valentino 18
  • 14. Valentino Mazzola 15
  • 15. Vietri Raito 7
CAMPIONATO 1A CAT. 2023/2024 - GIRONE G
Classifica 26° giornata.
Prima squadra Juniores
  • Olympic Salerno, largo successo per l’Under 17. La Juniores sfiora il pari, Under 16 ko con la Nikè

    Comunicato stampa n.76

    14/3/2024

    Si avvia alla conclusione la regular season dei campionati giovanili regionali e provinciali. Penultimo turno per il torneo Juniores che ha visto l'Olympic Salerno andare vicina al quarto punto stagionale nell'ultima uscita casalinga. Il Cava United passa a Prepezzano (1-2) ma non demeritano i biancorossi che partono subito all'attacco con Calabrese il cui tiro da dentro l'area viene provvidenzialmente intercettato dalla difesa metelliana. Gli ospiti rispondono subito con Rispoli il cui diagonale indirizzato sul primo palo è ben neutralizzato da Zarra. Un velenoso tentativo di Giuseppe Senatore, complice una deviazione, vale il vantaggio ai blufoncè che poi soffrono il ritorno locale. Ferri, di testa su azione d'angolo, non trova la porta di un soffio poi Manuel Carbone si inserisce centralmente e batte di giustezza il portiere per il pareggio. Allo scadere della prima frazione United di nuovo avanti con l'inzuccata di Pierpaolo Amore poi nella ripresa (esordi per gli Under 16 Iannaco e Buono) l'occasione più nitida per il pari è di nuovo per Ferri che in elevazione non trova la porta sguarnita dopo uscita avventata dell'estremo difensore avversario.

     

    Continua a veleggiare nei piani alti nel girone unico l'Under 17 che batte 5-2 La Cilentana Sport. Nell'arco di 10' Olympic già sul doppio vantaggio con un tirocross dai 30 metri di Pascarelli che sorprende il portiere ed il rigore trasformato dal rientrante Trimarco. Magliano accorcia sempre dagli 11 metri ma è di nuovo Trimarco a triplicare per i locali, addomesticando un pallone sporco e spedendolo nell'angolo. Il poker è a firma Argento che vince un rimpallo in area e deposita in rete. Il giovanissimo già esordiente ed a segno in prima squadra ha l'opportunità del bis ma fallisce il terzo penalty di giornata con uno scavetto che termina alto sopra la traversa. Il riscatto è dietro l'angolo: Argento salta tre avversari e poi dal limite si esibisce in un tiro a giro alla Insigne che termina all'incrocio per il 5-1. Nella ripresa girandola di sostituzioni, i cilentani, privi del bomberino Siervo, vanno a bersaglio per la seconda volta con Magliano in contropiede direttamente su rinvio del portiere. Così in campo la squadra di Zucaro: Avallone, Sacchitelli, Pascarelli (21' st Calabrese), Gallo (18' pt Durante (27' st Arpino), Pessolano, Scariati, Pellegrino (39' st Ansalone), Califano, Giannattasio, Argento, Trimarco (16' st Trimarco).

     

    Si deciderà alle ultime battute la griglia play-off del campionato Under 16. Spreca un primo bonus importante per un piazzamento migliore ma resta saldamente nelle zone che contano la squadra allenata da Fiorenzo Sica che incappa in una giornata storta cedendo 4-1 alla Nikè nel derby. Eppure sono i biancorossini a sbloccare il match con un gran goal di Lambiase che aggancia la palla su lancio lungo dalle retrovie e di potenza insacca. I gialloblu di Peppe Albini, storico ex difensore della prima squadra dell'Olympic, spingono alla ricerca del pari ma è provvidenziale Giglio sulla conclusione di Capo. Ad inizio ripresa gli irnini impattano con Romano sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti. I baby colchoneros replicano immediatamente e sprecano diverse ghiotte occasioni: Imparato a tu per tu col portiere si fa ipnotizzare poi Russo va in coast to coast sulla fascia e incrocia verso la porta col pallone che esce di un nulla. Doppia chance poi sciupata da Buono che da dentro l'area prima si vede rintuzzare la conclusione a botta sicura da un difensore poi dal riflesso del pipelet di casa. Così in contropiede Vitale porta in vantaggio i suoi. I delfini potrebbero riprenderla ma sulla botta di Sica servito da un filtrante di Fortunato si immola ancora una volta un giocatore avversario. Nuovo fulmineo contropiede ed ancora Vitale riesce a infilare Giglio al secondo tentativo dopo una prima conclusione respinta. Nel recupero su azione d'angolo il poker realizzato da Capo. Così in campo l'Olympic: Giglio, Di Lascio, Vaiano, Casarano (40' st Petrone), Rinaldi (24' pt Russo), Maresca, Sica, De Domenico, Imparato (30' st Fortunato), Lambiase, Buono.

     

    TABELLINO
    OLYMPIC SALERNO: Zarra (43' st De Sio), Pascarelli, Manicatori, Scalea, Sacchitelli (9' st Iannaco), Morbegno, Siniscalchi (41' st Carbone C.), Calabrese, Carbone M. (20' st Arpino), Filodoro, Ferri (36' st Buono). Allenatore: Zucaro
    CAVA UNITED: Vitale F., Vitale A., Milito (37' pt Senatore O.), Datola, Amore P., Amore D., Rispoli, Vitale L. (10' st Di Giovanni), Gallo (33' pt Masullo), Senatore G., Albanese (33' st Virno). Allenatore: Nunziante
    ARBITRO: Schiavone di Nocera Inferiore 
    RETI: 30' pt Senatore G., 39' pt Carbone M. (O), 45' pt Amore P. 
    NOTE: Ammoniti Siniscalchi (O), Amore D., Amore P., Senatore G., Di Giovanni (C). Recupero 1' pt, 4' st. 

    loading...
Match Live Olympic Card Provini
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA FINALE PLAYOFF SPAREGGIO PROMOZIONE 2012/13
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2011/2012
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011
L'OLYMPIC SALERNO È LA VINCITRICE DELLA COPPA DISCIPLINA CAMPANIA 2010/2011